Codicedeicontrattipubblici.it, A cura di Avv. Ornella Cutajar e  Avv. Alessandro Massari
Cerca nel Sito

Dlgs 18/4/2016,n.50   Dlgs 12/4/2006,n.163

Archivio News

TAR Lombardia Milano sez. IV 25/3/2020

Contratti pubblici- Impugnazione di una gara di appalto svolta in forma aggregata da un soggetto per conto e nell'interesse anche di altri enti- Il ricorso deve essere notificato esclusivamente alla pubblica amministrazione che ha emesso l'atto impugnato - Delega delle Amministrazioni alla Centrale Unica di Committenza - E' di tipo irrevocabile e quest'ultima, essendo l'unica responsabile del procedimento di evidenza pubblica, è l'unica legittimata passiva anche con riferimento alle domande risarcitorie (Articolo 76, comma 5, lettera a) (D.Lgs 50/2016))

Tribunale Regionale Giustizia Amministrativa Trentino Alto Adige Bolzano 20/3/2020

1. Appalti pubblici - Sicurezza - Costi e oneri - Distinzione - Ribassabilità - Si riferisce alla somma a base di gara depurata dei soli costi della sicurezza (Art. 23, c.16 e art. 95, c.10 (D.Lgs 50/2016))
2. Appalti pubblici - Offerta - Presentazione di prodotti equivalenti - Rilevanza - Ai fini dell'ammissibilità dell'offerta - Estensione automatica alla valutazione qualitativa - Esclusione (Art. 23, c.16 e art. 95, c.10 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 25/3/2020

1.Contratti pubblici- Precetto di equivalenza delle specifiche tecniche - E' un presidio del canone comunitario dell'effettiva concorrenza - Impone che i concorrenti possano sempre dimostrare che la loro proposta ottemperi in maniera equivalente allo standard prestazionale richiesto. (Articolo 68, comma 7 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici- Possibilità di ammettere a seguito di valutazione della stazione appaltante prodotti aventi specifiche tecniche equivalenti a quelle richieste - Risponde al principio del favor partecipationis e costituisce altresì espressione del legittimo esercizio della discrezionalità tecnica da parte dell'Amministrazione. (Articolo 68, comma 7 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 25/3/2020

Contratti pubblici - Procedura di gara - Chiarimenti - Funzione di rendere più chiari il significato e la ratio del capitolato speciale (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. V 25/3/2020

Contratti pubblici- Bando di gara - Interpretazione - Soggiace alle stesse regole dettate dall'art. 1362 e ss. c.c. per l'interpretazione dei contratti- Procedure di gara ad evidenza pubblica- Va garantito il principio del favor partecipationis secondo il quale, in caso di clausole del bando ambigue o dubbie, occorre privilegiare l'esegesi che estende, per quanto possibile, la platea dei partecipanti alla gara (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Corte di Giustizia Europea 6/2/2020

1. Appalti pubblici - Affidamenti a società in house - Direttiva 2014/24/UE - Articolo 12, paragrafo 3 - Normativa nazionale che favorisce l'aggiudicazione di appalti pubblici a discapito dei contratti in house - Libertà degli Stati membri di scegliere la modalità di prestazione dei servizi - Limiti (Art. 192, c.2 (D.Lgs 50/2016))
2. Appalti pubblici - Affidamenti a società in house - Direttiva 2014/24/UE - Articolo 12, paragrafo 3 - Normativa nazionale che esclude la possibilità per un'amministrazione aggiudicatrice di acquisire, nel capitale di un organismo detenuto da amministrazioni aggiudicatrici, partecipazioni che sono inidonee a garantire il controllo di tale organismo o un potere di veto (Art. 192, c.2 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 9/3/2020

1. Processo amministrativo - Rito appalti - Rito super accelerato - Violazione principi europei - Esclusione. (Art. 204 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti della Pubblica amministrazione - Requisiti di partecipazione - Fatturato specifico maturato dall'operatore economico - Individuazione. (Art. 83, c.1 e c.5 (D.Lgs 50/2016))
3. Processo amministrativo - Rito appalti - Aggiudicazione - Impugnazione - Interesse a ricorrere - Condizione (Art. 204 (D.Lgs 50/2016))

TAR Campania Napoli sez. I 23/3/2020

1. Contratti pubblici - Requisiti speciali - Devono essere posseduti per tutte le fasi del procedimento - Attestazione SOA - Possesso dalla presentazione dell'offerta fino alla fase di esecuzione (Art. 83, c.1 e art. 84, c.1 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Requisiti speciali - Ultravigenza attestazione SOA ex art.76 co.5 del dpr n.207/2010 - È direttamente legata alla diligente condotta dell'impresa richiedente la verifica nel termine di novanta giorni precedenti alla scadenza del termine di efficacia della SOA - Finalità (Art. 83, c.1 e art. 84, c.1 (D.Lgs 50/2016))
3. Contratti pubblici - Requisiti speciali - Ultravigenza attestazione SOA ex art.76 co.5 del dpr n.207/2010 - È richiesta espressamente la stipula di un nuovo contratto, non essendo sufficiente a tal fine una semplice richiesta in tal senso effettuata dalla ricorrente con una mail (Art. 83, c.1 e art. 84, c.1 (D.Lgs 50/2016))

Corte dei conti Sezione giurisdizionale per la Regione Lazio 10/1/2020

1.Società in house - Membri del collegio sindacale presenti alle sedute del consiglio di amministrazione - Condotta omissiva nell'ambito di attività amministrativa - Giurisdizione della Corte dei conti - Sussiste (Art. 106, comma 12 (D.Lgs 50/2016))
2. Responsabilità amministrativa - Società in house - Affidamenti diretti - Proroga tecnica del servizio - Condizioni - Imputabilità all'amministrazione e non alla società in house - Colpa grave - Va esclusa (Art. 106, comma 12 (D.Lgs 50/2016))

Deliberazione A.N.AC. 4/3/2020 n. 229

Contratti pubblici- Oneri di sicurezza aziendali-Attuale assetto normativo - Non consente di sanare tramite soccorso istruttorio la mancata indicazione, nell'offerta economica, dei costi della manodopera e/o degli oneri di sicurezza aziendali quando la documentazione di gara faccia espresso rinvio all'applicazione del d.lgs. n. 50/2016- Specifiche ipotesi di sanabilità (Articolo 95, comma 10 (D.Lgs 50/2016))

Deliberazione A.N.AC. 4/3/2020 n. 226

1.Contratti pubblici- Lex specialis– Autovincolo – Disapplicazione dei criteri di valutazione delle offerte - Va esclusa (Articolo 71, comma 1 (D.Lga 50/2016))
2.Contratti pubblici- Commissione giudicatrice- Valutazione delle offerte tecniche-Costituisce tipica espressione della discrezionalità tecnica - Come tale, è sottratta al sindacato di legittimità del Giudice Amministrativo- Salvo che non si tratti di valutazioni manifestamente illogiche, irrazionali, irragionevoli, arbitrarie ovvero fondate su un altrettanto palese e manifesto travisamento dei fatti (Articolo 77, comma 1 e articolo 95, comma 2 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 20/3/2020

Contratti pubblici- Procedura di gara – E' impugnabile solamente da colui che vi ha partecipato - Clausole impositive di oneri manifestamente incomprensibili o del tutto sproporzionati ai fini della partecipazione (Articolo 71, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 20/3/2020

Contratti pubblici- Avvalimento - Impresa ausiliaria - Carenza requisiti impresa ausiliaria - Disciplina del Codice dei contratti pubblici ex art. 89, c.1 DLgs. 50/2016 - Esclusione del concorrente senza prevedere obbligo o facoltà di sostituzione dell'ausiliaria - Questione di compatibilità col diritto europeo - Questione interpretativa - Va rimessa alla Corte di Giustizia Europea (Articolo 89, comma 1 (D.Lgs 50/2016))

Consiglio di Stato sez. III 19/3/2020

1. Contratti pubblici - Sottoscrizione dell'offerta - Essenzialita' nelle gare pubbliche - Ragioni - Carenza - Esclusione dalla gara (Art. 83, c.9 e art. 58, c.1 (D.Lgs 50/2016))
2. Contratti pubblici - Sottoscrizione dell'offerta - Carenza di sottoscrizione digitale - Offerta che in base alle circostanze concrete risulti con assoluta certezza riconducibile e imputabile a un determinato soggetto o operatore economico - Elementi idonei - Individuazione - Fattispecie (Art. 83, c.9 e art. 58, c.1 (D.Lgs 50/2016))

Deliberazione Provincia autonoma di Trento 13/3/2020 n. 307

Adozione delle linee guida per l'uniforme applicazione del principio di rotazione ai sensi degli articoli 4 e 19 ter della legge provinciale 9 marzo 2016, n. 2 (Art. 36, c.1 (D.Lgs 50/2016))